venerdì 1 gennaio 2016

2015: il lato oscuro della decenza

Il 2015 è stato l'anno del lato oscuro della decenza, sinistra e sinistrati hanno accettato l'inaccetabile e hanno fatto finta che le sconfitte, come quella di Tsipras, fossero vittorie. 
Spero che il 2016 sia l'anno del risveglio della decenza e che i brandelli belanti, rancorosi e ringhianti di quella che fu sinistra si volgano alla luce. 
Che la decenza sia con voi!
Reazioni:

2 commenti:

  1. Caro Franco, forse decenza l'è morta. Ma questi sono i primi giorni del nuovo anno e voglio essere ottimista come te e pensare che "la sinistra" esista e possa ritrovare la decenza.
    In ogni caso, buon 2016 a te,a tutti i tuoi cari e a tutti i lettori del blog.

    RispondiElimina
  2. Caro Nando l'ottimismo aiuta, ma se ascolti i loro discorsi ti passa subito. Auguri anche a te e tutti i tuoi cari e ai nostri lettori per un 2016 consapevole e "decente ".

    RispondiElimina